Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Oltre ai vantaggi economici, antisismici, energetici e a quelli derivanti dall’eco-sostenibilità, c’è un altro aspetto positivo non trascurabile nello scegliere una casa in legno: la facilità e la rapidità di realizzazione, che si traducono in un sensibile abbattimento dei tempi di esecuzione e posa in opera.
Le case in legno hanno tempi di costruzione, montaggio e consegna di gran lunga ridotti rispetto a quelli degli edifici tradizionali, indipendentemente dalla stagione; realizzate direttamente all’interno dello stabilimento aziendale, sono pronte in tempi più brevi, quindi, si possono abitare molto prima.
Non ci sono i tempi di attesa tipici dei progetti in muratura, dovuti alla necessità di attendere che i materiali usati induriscano e si asciughino; va tutto a vantaggio dei tempi e della qualità delle lavorazioni.
La prefabbricazione permette di:

  • lavorare a secco, evitando quindi gli inutili tempi morti di asciugatura del cemento, necessari per evitare di danneggiare la salute strutturale dell’edificio;
  • ridurre/annullare il margine di errore in ogni fase, permettendo all’azienda di effettuare gli ordini con maggior affidabilità, organizzarsi con le tempistiche e coordinarsi con i diversi attori coinvolti.

Prefabbricazione è sinonimo di precisione: ogni elemento viene progettato al dettaglio e realizzato in fabbrica con altrettanta cura. Ridurre al minimo la probabilità di errore significa favorire in cantiere una sincronizzazione perfetta delle varie fasi di montaggio, accorciare i tempi per l’approvvigionamento, rispettare le scadenze di consegna e soddisfare le aspettative del cliente.
Il sistema di prefabbricazione consente di programmare con estrema cura le diverse fasi costruttive. I tempi di costruzione dipendono dalla tipologia di casa, dalle sue dimensioni e dalla complessità del progetto. La rapidità di esecuzione in cantiere dipende dal grado di accuratezza con cui viene realizzato il progetto: tanto più preciso è il disegno esecutivo in tutti i suoi dettagli, tanto più veloce sarà la realizzazione in cantiere.
I cantieri in bioedilizia fanno sì che i lavori per la realizzazione della casa procedano a velocità inaspettate e con tempistiche certe: mediamente in 100 giorni dalla fondazione la casa viene consegnata, pronta per essere abitata, chiavi in mano!