ENERGIE RINNOVABILI

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Energie Rinnovabili

Le energie rinnovabili – eolica, fotovoltaica, solare termica e termodinamica, idraulica, geotermica e da biomassa – sono un’alternativa fondamentale ai combustibili fossili: il loro impiego permette di ridurre non soltanto le emissioni di gas a effetto serra provenienti dalla produzione e dal consumo di energia, ma anche la dipendenza dalle importazioni di combustibili fossili (in particolare gas e petrolio).
E’ possibile produrre energia in casa con un investimento contenuto e risultati durevoli, sia da un punto di vista di risparmio economico sia di riduzione dell’inquinamento, attraverso piccoli impianti che permettono di sfruttare l’energia presente nell’atmosfera per produrre energia elettrica, riscaldamento e acqua calda sanitaria destinata al consumo domestico.
Il fabbisogno energetico di una casa per civile abitazione può essere soddisfatto interamente da fonti energetiche rinnovabili: noi possiamo indirizzarvi verso la soluzione più rispondente alle vostre necessità.

Energia

Impianto Fotovoltaico

Impianto utile alla produzione di energia elettrica senza emissione di inquinanti, installabile su ogni superficie orientata verso sud e senza ombreggiature. Il risparmio energetico è generato anche attraverso l’”autoconsumo”, cioè quel risparmio che si ottiene utilizzando l’energia prodotta nel momento stesso del consumo.

Impianto Solare Termico

impianto utile alla produzione di energia termica senza emissione di inquinanti. La produzione dipende direttamente dalla luce solare e si concentra quindi nel periodo maggio-settembre. Il solare termico raggiunge una perfetta funzionalità in combinazione con una caldaia: durante il periodo estivo sostituisce la caldaia nella produzione di acqua calda sanitaria; nel periodo invernale preriscalda l’acqua portandola ad una temperatura più alta di quella della rete, determinando comunque un risparmio.

Acqua Calda Sanitaria

Caldaia a Condensazione Modulare

Impianto utile alla produzione di acqua calda a 45° ad elevatissima efficienza per due caratteristiche principali: la condensazione dei fumi di combustione che preriscaldano l’acqua presa dalla rete idrica, trasferendole buona parte del loro calore; la capacità della caldaia di modulare la propria potenza in relazione alla temperatura che si vuole far raggiungere all’acqua.

Impianto Termodinamico

Impianto utile alla produzione di acqua calda con ciclo frigorifero inverso, composto da un bollitore e da una pompa di calore ad alta efficienza che riscalda e conserva l’acqua, in attesa del suo utilizzo all’interno dell’edificio.

Caldo / Freddo

Pompa di Calore Inverter

Impianto utile al riscaldamento in inverno e al raffrescamento e deumidificazione d’estate di ambienti, in grado di trasferire energia tra due ambienti, uno interno ed uno esterno, facendo uso di un liquido di trasferimento refrigerante.

Riscaldamento / Raffrescamento a Pavimento

Impianto di distribuzione del calore che fa utilizzo di acqua a bassa temperatura e viene integrato al di sotto della pavimentazione. L’acqua utilizzata raggiunge una temperatura massima di 35°C ed è gestita da valvole motorizzate collegate a uno o più termostati, in base a quante temperature differenti si vogliono mantenere all’interno di una stessa casa. Riscalda gli ambienti in modo costante e senza forti differenze di temperatura aumentando il livello di comfort percepito.